Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Aprile, 2005

Made in ...

Vero o no, catena di S.Antonio o no, se è possibile dare un contributo vorrei essere d'aiuto ...

Da una email giuntami di recente:

1 - In Europa non è obbligatorio, per le merci importate da paesi extra-UE, l'indicazione del paese di origine;

2 - Gli intelligentissimi politici che sono a capo del Parlamento Europeo hanno il DUBBIO se sia utile o meno istituire l'obbligo di tale indicazione per tutte le merci importate in Europa;

3 - Tali intelligentissimi individui hanno istituito un sondaggio via internet per sapere da imprese e da privati se sia utile istituire questo obbligo.
Il problema è che questo sondaggio è sconosciuto penso a chiunque. Siccome la mancata indicazione del paese d'origine può comportare alcuni spiacevoli effetti come:

- comprare carne che si pensa italiana invece è thailandese e ha il morbo della mucca pazza (è successo, anche recentemente, a Milano);

- comprare medicinali con il marchio CE pensando siano europei invece sono cinesi (CE sta anc…

FireFox o non FireFox?

Che differenza passa tra un software conosciuto e ed uno sconosciuto?
Che per quello conosciuto tutti si lamentano delle mancanze, bug e quant'altro ... (ma nessuno fà niente ndD)

Che differenza passa tra un software buono e uno scadente?
Che per quello buono, nonostante non sia così conosciuto (il che è tutto da vedere ndD)
c'è gente che si fà in 4 per sistemare le cose ... sempre e comunque ... :smile:

Qui sotto un breve elenco... fate le differenze tra le date degli advisory e la release della versione aggiornata :cool:

MFSA 2005-34 - PLUGINSPAGE privileged javascript execution
Severity: High
Fixed in: Firefox 1.0.3

More Info

MFSA 2005-35 - Showing blocked javascript: popup uses wrong privilege context

Severity: Moderate
Fixed in: Firefox 1.0.3, Mozilla Suite 1.7.7

More Info


MFSA 2005-36 - Cross-site Scripting through global scope pollution

Severity: High
Products: Firefox, Mozilla Suite

Fixed in: Firefox 1.0.3, Mozilla Suite 1.7.7

More Info

MFSA 2005-37 - Code execution through javascript:…

Time Out di Mauro Milani

Comunicato Stampa
Pubblicato TIME OUT, un momento di riflessione sui nuovi media: TV satellitare, digitale terrestre, ADSL e internet.

Oltre 500 copie scaricate nelle prime 36 ore dalla messa in rete.

Milano, aprile 2005. TIME OUT è un libro scritto con tutte le metodiche, le tecniche e la passione da sempre percorse dagli autori nell'editoria tradizionale. La memoria storica, la ricerca e il ragionamento sono gli strumenti usati dall'autore per ricostruire il presente e il futuro del fenomeno dei new media in Italia.

Un libro critico nei confronti della classe manageriale nostrana, spesso poco attenta e poco studiosa dei nuovi fenomeni e dei nuovi
mezzi di comunicazione, senza essere polemico, anzi scritto in una logica di supporto e di ausilio alla circolazione di quelle informazioni che non sempre sono facilmente reperibili e analizzabili.

La scelta dell'e-book libero e gratuito è proprio in una logica di massima e agevole diffusione del volume presso tutto il pubblico potenz…

Non ci posso credere

Anche i nerd hanno una ragazza :shock:
Ricomincio a leggere le solite news con cui allevio le ore prima di cominciare ad "essere produttivo", e che ti scopro?

Che è cambiato lo stereotipo nel "virus writer" e che ora hanno le ragazze :cool:

Sveglia signori della Symantec Security Response, spendere soldi per queste ricerce è uno spreco inautico quando basta farsi un "giro" per capire qual'è l'anima della maggior parte dei tipi che si divertono a scrivere codice virulento (mamma mia che termine infame :roll: ndD)

Chi di ovvietà ferisce di ovvietà perisce, leggere per credere

Human Firewall e Social engineering

Il problema che viene da dentro ... gli intruders ... persone che volontariamente o involontariamente diventano pedine di quelle spie (Hacker mica tanto) che sfruttano l'anello debole della catena IT security, l'impiegato medio! :shock:

Le pratiche del social engineering non sono poi così difficili, con un pò di faccia tosta ed un pò d'allenamento si riescono a fare "cose magiche" ...

Il Condor aka Kevin Mitnick ci spiega qualcosina in merito Click Here

O mio dio

Il servizio è disponibile
dalle ore 06:00 alle ore 23:30

Per il management delle Poste è così radicato il concetto di orario di lavoro che fanno riposare i server la notte ... ma dico io ... Com'è possibile? :roll:

Solo noi italiani ... Sfido chiunque di voi che possiede uno dei prodotti "bancoposta" (immagino che la solfa sia uguale per tutti) ad utilizzare il servizio dopo le ore 23.30...
Ci saranno le motivazioni tecniche non lo metto in dubbio, ma mai sentito parlare di backup incrementali?
"Sapete, miei cari signori delle poste, la tecnologia per fare cose da fantascienza c'è basta saperla usare"

A CHI HA UN DIESEL

ARTICOLO DI BEPPE GRILLO SULL' ESPRESSO

Prima di fare questo discorso occorre una piccola premessa.
Quanto sto per dire danneggia gravemente il ministero delle finanze, inoltre è considerato "truffa" dallo stato. Se deciderete di mettere in atto quanto NON vi consiglio affatto di fare, quindi, sarete perseguibili e io ovviamente NON vi consiglio di farlo. VI spiego semplicemente e nel dettaglio cosa NON fare.
La premessa criminosa e' la seguente: quando i motori diesel vennero ideati, non esisteva ancora il carburante che oggi noi definiamo "diesel". Non esisteva perchè non esistendo i motori diesel, nessuno(escluso il buon Diesel) si era mai chiesto con cosa farli camminare.

Quindi, i primi motori diesel furono concepiti avendo come combustibile degli oli vegetali, come l'olio di semi, l'olio di soia, l'olio di girasole, l'olio di semi vari, e così via. Sì, proprio così, quelli che usate in casa per friggere.

La domanda e': e i motori di ogg…

ToDo List

Memorandum:

Utilizzare un antispam decente mi son rotto di moderare Fatto ad oggi Zero comment in moderation list
Cominicare la creazione di un nuovo template
Trovare equilibrio mentale per la conversione sotto l'aggiornamento alla nuova versione dell'attuale piattaforma (Modified) :smile:
Controllare disponibilità di gestore gallerie fotografiche per nuova piattaforma versione :smile:
Ricategorizzare i post
Trovare un stat/counter decente
Varie ed eventuali

Sad but True

Hey
I’m your life
I’m the one who takes you there
Hey
I’m your life
I’m the one who cares
They
They betray
I’m your only true friend now
They
They’ll betray
I’m forever there

I’m your dream, make you real
I’m your eyes when you must steal
I’m your pain when you can’t feel
Sad but true

I’m your dream, mind astray
I’m your eyes while you’re away
I’m your pain while you repay
You know it’s sad but true

You
You’re my mask
You’re my cover, my shelter
You
You’re my mask
You’re the one who’s blamed
Do
Do my work
Do my dirty work, scapegoat
Do
Do my deeds
For you’re the one who’s shamed

I’m your dream, make you real
I’m your eyes when you must steal
I’m your pain when you can’t feel
Sad but true

I’m your dream, mind astray
I’m your eyes while you’re away
I’m your pain while you repay
You know it’s sad but true

Hate
I’m your hate
I’m your hate when you want love
Pay
Pay the price
Pay, for nothing’s fair

Hey
I’m your life
I’m the one who took you here
Hey
I’m your life
And I no longer care

I’m your dream, make you real
I’m your eyes when you must…

Ed accade

... il giorno che nella fantasia vivi e rivivi ogni istante ... ti è capitato di fantasticare sul come, sul quando e di essere certo delle tue reazioni delle parole che sarebbero state dette, invece?
Invece le forti emozioni travolgono ... e butti alle ortiche un discorso preparato alle 2 di notte, lasciando che sia il destino ad avere la meglio sulle tue parole ...
Arriva il momento stringi la mano al compagno che ti ha preceduto di qualche minuto, invidiandolo delle sensazioni che sta provando ... prendi fiato ... il vociare della platea si smorza ad ogni gradino che ti separa dal palco dove solitario un banco t'aspetta ... poggi le tue cose gettando un'occhiata alle labbra della persona che ti sta presentando tentando di capire se escon ancora parole da quella bocca ... t'affretti ... senti la pressione delle persone che attendono solo le tue parole, alzi lo sguardo ... ti rendi conto che la sala non è mai stata così piena, o almeno, tale non t'era mai parsa ... sfogg…