Passa ai contenuti principali

Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2010

Proverbi digitali

5 minuti di demenza tecno-geek :)
Tutti hanno diritto ai propri 15 minuti di Denial of Service.Chi sta in sleep-mode non prende phishing.Cielo a pecorelle, desktop Windows classico.Non si sa mai chi bussa alla backdoor.Uomo avvisato, invia segnalazioni errori / non inviare.Impara l'arte e fai un backup.Se dai a un uomo un pesce lo nutri per un giorno, se gli insegni a programmare avrà fame per il resto della vita.La skin non fa il monaco.Sbagliando s'impalla.Occhio non vede, monitor out of range.Non c'è 00000010 senza 00000011.

Il futuro sarà solo per chi...

Segue...

Misteri italiani: il caso Taormina

Taormina, avvocato di punta di Mr.B fino al 2008, in una piena "crisi di coscienza" rivela quelle che sono state, e che sono, le tattiche di B per contrattare con e sbeffeggiare la così detta opposizione,

Quest'uomo venderebbe l'anima al demonio per far parlare di se, ma questo "Al lupo al lupo" va ascoltato
[...]Taormina ci racconta che sta proponendo leggi (processo breve) che in realtà non ha intenzione di far passare. Gli servono per far imbufalire l’opposizione e poi presentare leggi più digeribili e farle scivolare via, una volta che l’opposizione si e' esaurita in manifestazioni contro un falso bersaglio.
Credo che sia importante capire che Silvio usa la strategia dei falsi bersagli per sfottere l’opposizione (che ci casca costantemente). Modestamente su questo blog ripetiamo da anni che deviare l’attenzione e' lo strumento centrale della sua tattica. Abbiamo già detto che non ha nessuna intenzione di fare il nucleare. Ci sta solo prendendo per …

A Turing Machine

Ogni informatico che si possa definire tale nella sua carriera accademica (o da auto didatta) si è imbattuto almeno una volta nel famigerato modello di macchina computazionale di Turing (se non sapete di cosa sto parlando cancellate dal biglietto da visita la parola informatico, datevi all'ippica e smettete di smerdare questo splendido mestiere!)

Il modello di macchina astratta creato da Turing si basa su di un "meccanismo" con un testina che è in grado di leggere e scrivere un dato su di un nastro potenzialmente infinito suddiviso in porzioni discrete di spazio dette celle. Ad ogni istante di tempo la macchina si trova in uno stato interno ben determinato, risultato dell'elaborazione compiuta sui dati letti.

...più o meno ci siamo :)

I non addetti ai lavori immagino che non abbiano capito granché di com'è fatta questa macchina, non vi preoccupate, tutto normale, perché la tendenza dell'uomo è quella di complicare le cose semplici, allora eccovi una bella immagi…

Mario Monicelli e la rivoluzione di raiperunanotte

"una diagnosi molto dura, molto estrema..." Santoro Dixit!
Gli italiani, gli intellettuali, gli artisti, sono poco coraggiosi? Sì, lo sono sempre stati. Sono stati vent’anni sotto un governo fascista, ridicolo, con un pagliaccio che stava lassù. Avete visto quello che ha combinato. Ci ha mandato l’Impero, le falangi romane lungo Via dell’Impero; ha fatto le guerre coloniali, ci ha mandato in guerra. Eravamo tutti contenti, che c’era uno che guidava lui, pensava lui, “Mussolini ha sempre ragione”, tutti stavano “bòni e zitti”. Adesso il grande imprenditore ha detto: «Lasciatemi governare, votatemi, perché io mi sono fatto da solo, sono un lavoratore, sono diventato miliardario, vi farò diventare tutti milionari».
Benissimo, hai voglia: sono 15 anni che aspettano e credono. Gli italiani sono fatti così: vogliono che uno pensi per loro. Se va bene, va bene. Se va male, poi lo impiccano a testa sotto. Questo è l’italiano. Gassman e Sordi ne “La Grande Guerra”? Avevano una loro spi…

Google dirotta la Cina su Hong Kong

No, no non si sta giocando a Risiko™ (anche se per alcuni versi non è troppo distante dal gioco).

Abbiamo parlato tempo addietro di come Google abbia mal digerito i continui cyber attacchi Cinesi (perché gli Americani sono più buoni?) e di come abbia deciso di allontanarsi dalle politiche di censura del regime di Beijing.

Ma credevate veramente che un mercato da 1,3Miliardi di persone, per di più in crescita,  sarebbe stato regalato alla concorrenza? (vedi Baidu e compagnia?)

Credevate male!

Proprio da ieri è possibile consultare sui sistemi di google una scarna mappa che indica quali servizi di BigG non sono liberamente fruibili dai confini cinesi

http://www.google.com/prc/report.html#hl=en
Non solo pare che tutto il traffico generato da google.cn venda ad oggi reindirizzato su google.com.hk suscitando le ire di Pechino (e capirai!!)


Google ha detto che intende continuare ricerca e sviluppo in Cina, così come mantenere lì del personale, anche dopo aver chiuso Google.cn e aver reindirizzato …

Wordpress RSS Fix - XML Parsing error

Dice un mio cliente che "solo rimescolando alcuni sistemi IT si riescono a scoprire le magagne" ed aggiunge "finché tutto funziona si lasciano le cose come sono", e proprio oggi mi trovo a dare ragione a questo, riparafrasato, adagio.

Di punto in bianco i feed di freeuser risultavano corrotti!



L'errore visto da Chrome



Classico approccio fatalista: "Ma come C2£$Q%O è che tutto funzionava fino a 2 secondi fa"?



Presto detto. Inspiegabilmente una "blank line" risultava essere comparsa in testa all'RSS feed rendendolo di fatto non più standard XML.

Cerco e mi scervello in improbabili soluzioni PHP fai da te (che vi linko ma NON vi consiglio)  fino ad approdare ad una sensata procedura sistemica basata su plugin dal nome inequivocabile "Fix-RSS feed".

A quanto pare il problema è dato dalla comparsa (questa volta sono incolpevole vostro onore) di una riga vuota dopo il tag di chiusura PHP ?> di alcuni file core (molti indicano in wp-infl…

Piano R*

Migrazione avvenuta con successo!
In maniera del tutto indolore grazie al supporto dei ragazzi del collettivo A/Ifreeuser.org è migrato su di una nuova piattaforma di hosting, di fatto entrando a far parte del Piano R*

Il collettivo di Autistici-Inventati è lieto di presentarvi il piano R*: un network di comunicazione resistente.

Resistente perché pensato per sventare quanto più possibile (ma senza deliri di onnipotenza) il rischio che la comunicazione elettronica offerta dalle nostre strutture indipendenti e autogestite venga interrotta.

Ma resistente anche perché legato a un bel sogno, il sogno che il conflitto sia un insieme di pratiche ancora vive che necessitano di strumenti di comunicazione per diffondersi e prosperare.

[Via http://www.autistici.org/it/who/rplan/index.html]
E' cominciata da ieri la procedura per rientrare nelle policy dei sistemi hostati su A/I vi lascio un estratto:
Logs e anonimato
I server conservano esclusivamente i log strettamente necessari a operazioni di de…